Lampedusa, incendio nel cimitero dei barconi: è doloso

Si trova in contrada Taccio Vecchio dove sono ammassate circa duecento carcasse di barche utilizzate dai migranti per la traversata del Canale di Sicilia. Già in passato gli era stato dato fuoco

LAMPEDUSA. Un incendio è divampato nel cimitero delle barche a Lampedusa, dove sono ammassate circa duecento carcasse di barconi utilizzati dai migranti per la traversata del Canale di Sicilia. Il cimitero si trova in contrada Taccio Vecchio e già in passato qualcuno aveva dato fuoco alle carcasse. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno verificato la presenza di due focolai, ciò fa ipotizzare la matrice dolosa del rogo.  
Le fiamme appiccate al cimitero dei barconi, a Lampedusa, si sono estese al vicino centro di raccolta dei rifiuti, distruggendo una pressa e minacciando la vicina casa del custode. Per spegnere il rogo, oltre ai vigili del fuoco, sta intervenendo un Canadair.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati