Lunedì, 25 Settembre 2017

San Vito lo Capo, scoperta immobiliare che lavorava in nero

TRAPANI. La guardia di finanza di Trapani ha scoperto che una società di mediazione immobiliare locava immobili in nero a San Vito Lo Capo. L'imponibile non dichiarato, nell'arco di un triennio, è di 550 mila euro; l'Iva non versata all'erario ammonta a 110 mila euro, a fronte di un volume di affari dichiarato di appena 18 mila euro.
La società, secondo le Fiamme gialle, senza alcun contratto, dava in affitto, per la stagione estiva, immobili propri o di terzi, omettendo di dichiarare al Fisco buona parte degli introiti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X