Italtel di Carini, domani due ore di sciopero

CARINI. Domani, dalle 9.45 alle 11.45, gli operai dello stabilimento Italtel di Carini (Pa) sciopereranno, nell'ambito delle iniziative concordate dal coordinamento sindacale nazionale dello scorso 28 luglio, per chiedere l'apertura di un tavolo che consenta il rientro al lavoro dei cassintegrati, che a Carini sono 53 su 232 lavoratori.
L'astensione dal lavoro prevede per la prima ora un'assemblea e per quella successiva una conferenza stampa con i segretari nazionali e provinciali di Fim, Fiom e Uilm.
La vertenza all'Italtel è cominciata lo scorso gennaio, con l'annuncio di ulteriori 400 esuberi, da parte dell'azienda, nei tre stabilimenti di Milano, Roma e Palermo. Il 12 aprile, dopo aver disdetto i contratti di solidarietà, parte la cigs. Attualmente, nei tre siti, i lavoratori in cassintegrazione sono poco più di 300.
Lo scorso luglio il tribunale di Milano, diversamente da quello di Palermo e di Roma, ordina a Italtel di revocare la cigs. Rientrati in sede, i lavoratori lombardi il 23 agosto vengono di nuovo sospesi per sei mesi a causa di una nuova procedura di cassintegrazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati