Tennis, Venus troppo forte per la Schiavone

L'italiana eliminata alla Williams in due set (7-6 6-4) al termine di una partite comunque bellissima

NEW YORK. New York non è Parigi per Francesca Schiavone. Nonostante le ottime prestazioni messe in mostra nei primi turni del torneo, nei quali l'italiana non aveva concesso un solo set alle avversarie, la vincitrice del Roland Garros si è dovuta arrendere alla forza e alla classe di Venus Williams, tra le favorite per vittoria agli Us Open di tennis. Perentorio il punteggio: 7-6 (7-4), 6-4 a favore dell'americana, anche se la Williams ha dovuto faticare più di quanto il punteggio non dica per riuscire a raggiungere le semifinali. 


La partita si è protratta infatti per 1 ora e 54 minuti, e Francesca Schiavone ha ribattuto colpo su colpo al tennis aggressivo dell'avversaria, cedendo solo nel finale dopo aver sfiorato il 5 pari. Non è però riuscita a ripetere il 'miracolo' di Parigi, anche se sulla dura superficie dei campi di Flushing Meadow ha messo in mostra un ottimo tennis.  Dopo aver eliminato al secondo turno, in un derby tutto italiano, la connazionale Maria Elena Camerini (battuta 6-2, 6-1), Francesca Schiavone aveva continuato a New York una marcia trionfale senza concedere un solo set prima all'ucraina Alona Bondarenko (6-1, 7-5), poi alla russa Anastasia Pavlyuchenkova (6-3, 6-0).


Ma ai quarti si è dovuta arrendere a una delle più forti giocatrici al mondo, grande beniamina del pubblico al primo turno e da sempre protagonista agli Us Open (ha vinto il torneo nel 2000 e nel 2001)  In assenza della sorella Serena, costretta quest'anno in tribuna a causa di un infortunio, Venus Williams è con la belga Kim Cljisters (vincitrice lo scorso anno) una delle grandi favorite per la vittoria finale. Mai come quest'anno il pubblico di Flushing Meadows è tutto per lei. Anche perché, con l'eliminazione oggi in campo maschile di Sam Querrey, Venus è rimasta l'ultima atleta americana ancora in gara al torneo di New York, uomini compresi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati