Scirocco, vegetazione in fiamme nel Palermitano

Roghi alimentati dal forte vento a Piana degli Albanesi, Pioppo, Partinico, Giardinello e Trappeto. Distrutte decine di ettari di macchia mediterranea

PALERMO. Sono diversi gli incendi scoppiati in provincia di Palermo dal tardo pomeriggio di ieri quando un forte vento di scirocco si è abbattuto su tutta la zona, costringendo a numerosi interventi le forze dell’ordine.
Carabinieri, vigili del fuoco e uomini del corpo forestale dello Stato sono entrati in azione, con l’ausilio di due elicotteri e di due canadair, a Piana degli Albanesi tra le 10 e le 19,30, nelle contrade Lasi, Sant’Angelo Guadalami, Casalotto, Drigna e Kumeta.
Ancora fiamme, alle 17 a Pioppo, sulla SP 20 altezza chilometro 0+55, sono andati in fiamme circa tre ettari di macchia mediterranea su terreno demaniale e privato. Anche qui è stato necessario l’intervento dei mezzi aerei e la circolazione stradale è stata interrotta temporaneamente e ripristinata alle 18.30.
L’ultimo episodio ieri sera tra le 20 e le 23 in contrada Pantalina a Partinico, contrada Caracatizzi a Giardinello e contrada Inferno a Trappeto, le fiamme alimentate dal forte vento hanno bruciato circa 17 ettari di macchia mediterranea, canneto e sterpaglie, anche in questo caso sono intervenuti i vigili del fuoco e personale del Corpo Forestale dello Stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati