Agrigento, assunti seicento forestali

I lavoratori in servizio per potenziare gli interventi di salvaguardia delle areee boscate di tutta la provincia. La Cgil: una boccata di ossigeno

AGRIGENTO. Assunti quasi seicento lavoratori forestali ad Agrigento. A darne notizia, come si legge sull'edizione locale del Giornale di Sicilia, è il neodirigente provinciale dell'Ufficio Azienda regionale foreste demaniali, Giuseppe Di Miceli. L'obiettivo è impiegare il nuovo personale in interventi di salvaguardia a difesa della superficie boscata di tutta la provincia.
"Il nostro auspicio - dice Di Miceli - mio e quello dei miei collaboratori, è che l'impegno organizzativo di uomini e mezzi profuso per mantenere pulite e fruibili le aree protette e le aree attrezzate della nostra provincia venga coadiuvato da tutti gli utenti e cittadini al fine di valorizzare le bellezze naturali". Soddisfatta la Cgil: "E' comunque una boccata di ossigeno".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati