Abusivismo edilizio, tre sequestri a Mazara del Vallo

Le strutture si trovano in zona Capofeto, a Tonnarella. Due sorgono in area protetta. Scoperti quattro lavoratori "in nero" e denunciate 6 persone

MAZARA. Sei denuncie per abusivismo edilizio sono scattate a Mazara del Vallo. I finanzieri della sezione operativa navale della guardia di Finanza hanno sequestrato tre strutture abusive costruite nella zona di Capofeto, a Tonnarella. Due degli edifici sorgono a 300 metri dalla costa, in un’area sottoposta a vincolo dalla Sovrintendenza. Nel corso dell’ispezione, i militari hanno anche scoperto quattro persone che lavoravano “in nero” all’interno dei cantieri.

Maggiori dettagli nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia in edicola oggi, domenica 5 settembre 2010.
 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati