Catania, "spacciava" cocaina dai domiciliari: arrestato

CATANIA. Prendeva le 'ordinazioni' dalla finestra della sua casa, dove era agli arresti domiciliari, e poi forniva la droga ai suoi 'clienti'. E' l'accusa contestata dalla polizia di Stato a Carmelo Ruscica, 31 anni,  arrestato da agenti della squadra mobile della Questura di Catania per spaccio di sostanze stupefacenti ed evasione.    Gli agenti hanno anche individuato quello che ritengono il luogo dove l'indagato nascondeva la droga: una vecchia abitazione davanti la sua casa. Lì la polizia ha trovato e sequestrato 10 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 3,5 grammi, e 200 euro ritenuti provento dello spaccio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati