Misilmeri, rimosso un ordigno bellico

PALERMO. Nella periferia di Misilmeri (Pa),  ieri, alcuni operai che lavoravano alla rete di distribuzione  del metano hanno trovato una bomba da mortaio fumogena  incendiaria da 81 mm, con cartuccia di lancio ancora inserita,  risalente alla seconda guerra mondiale. I residenti nella zona  sono stati fatti allontanare dai carabinieri. Gli artificieri  dell'Arma hanno rimosso l'ordigno che verrà fatto  brillare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati