Lombardo: "Nuovo governo pronto alla ripresa dei lavori dell'Ars"

Lo ha annunciato il presidente della Regione siciliana, intervenendo alla nona edizione degli stage di formazione della Libera università della politica. La riapertura dell'Assemblea è prevista il 14 settembre

PALERMO. "Entro la ripresa dell'Ars dovrebbe essere pronto il nuovo governo". Lo ha annunciato il governatore Raffaele Lombardo, intervenuto oggi a Filaga, frazione di Prizzi (Pa), dove è in corso la nona edizione degli stage di formazione promossi dalla Libera università della politica. La riapertura dell'Ars è prevista il 14 settembre.
"Non voglio che nessuno lasci moglie e amici. Gli altri compagni di partito hanno dimostrato di non volerci stare e si sono differenziati. E' chiaro che chi ha un assessore in giunta lo ritirerà". Ha poi detto il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, commentando i rapporti tra il leader del Pdl-Sicilia Gianfranco Micciché e Berlusconi.    
"Mercoledì o giovedì - ha aggiunto - incontrerò Berlusconi, gli porrò alcuni punti sulle tre vertenze che abbiamo in corso".   
A margine del dibattito, Lombardo ha poi risposto a distanza alle dichiarazioni del segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo: "Le verifiche le possiamo fare ogni giorno, e se non ci sono i numeri andiamo casa". Ad ogni modo, Lombardo ha escluso un ritorno alla vecchia coalizione: "Tornare al centrodestra e all'alleanza con l'Udc e il Pdl mi pare a dir poco improbabile. Punteremo a un patto di legislatura - ha spiegato - che non duri solo due anni, perché è chiaro che non si può stare oggi dalla parte delle riforme e domani dalla parte di chi le ostacola. Andiamo avanti secondo percorso indicato, con chi ci sta".   
Quindi, il governatore è tornato sulla polemica innescata dopo le nomine alla Regione: "E' vero, per la prima volta ho fatto di testa mia e non si è lottizzato. I nominati non so chi siano, ho incontrato ad esempio una sola volta l'architetto Tusa a Trapani. Conosco la Greco, l'ho incontrata tre mesi fa e mi ha detto che ha votato per la Finocchiaro. Le ho risposto: grazie per la lealtà".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati