Tutto pronto per l'Acchianata

I servizi predisposti dai carabinieri per la tradizionale ascesa al santuario di Santa Rosalia

PALERMO. Anche quest’anno in occasione della tradizionale “acchianata” al santuario di Santa Rosalia, i carabinieri del comando provinciale di Palermo diretti dal Colonnello Teo Luzi, hanno predisposto una serie di servizi per accompagnare in una cornice di sicurezza i fedeli impegnati nell’ascesa che, dalle falde di Monte Pellegrino lungo la “strada vecchia”, porta fino al santuario.
In occasione, in cima al monte, sarà presente una stazione mobile dei carabinieri a disposizione delle migliaia di devoti della Santuzza.
Pattuglie miste in divisa ed in abiti borghesi, saranno impiegate a piedi, lungo l’“acchianata”.
Alcuni consigli utili forniti dall’Arma: evitare di affrontare la salita in orari di punta e le ore più calde della giornata; invito ad utilizzare i mezzi pubblici; non lasciare incustoditi nelle auto, oggetti di valore e borse; evitare assolutamente di abbandonare sacchetti di immondizia o altri rifiuti; non lanciare mozziconi di sigarette, in grado di alimentare principi di incendi.
I riti religiosi previsti, il piano traffico predisposto dalla polizia municipale, i servizi forniti dall’Amat in occasione della festa sul Giornale di Sicilia in edicola oggi (2 settembre 2010).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati