Termini Imerese, busta con proiettili al sindaco Burrafato

Il plico recapitato questa mattina in municipio. In un foglio la minaccia: “Farai la stessa fine di tuo padre”

PALERMO. Una busta con proiettile è stata inviata al sindaco di Termini Imerese, Totò Burrafato. Il plico é arrivato nella sede del Municipio questa mattina. I portieri hanno subito avvertito le forze dell'ordine. In un foglio, scritto in un italiano approssimativo, era contenuta una pesante minaccia: "Farai la stessa fine di tuo   padre". Burrafato - che guida una giunta anomala con il Pd, l'Mpa e il Pdl Sicilia - è figlio del vice brigadiere Antonino  Burrafato del carcere dei Cavallacci ucciso dalla mafia il 29 giugno dell'82. Burrafato si era rifiutato di garantire un  trattamento di favore nei confronti di alcuni boss detenuti tra cui Leoluca Bagarella. Per vendetta venne assassinato.
Totò Burrafato ha fatto sapere di essere sereno e ha assicurato che comunque la sua giunta, che oggi si è riunita, "proseguirà per la propria strada"   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati