Salvato ad Avola esemplare di Cavaliere d'Italia

SIRACUSA. È stato salvato ad Avola e reintrodotto nella riserva Ciane-Saline, un giovane esemplare di Cavaliere d'Italia. È stato il personale della sezione veterinaria di Avola dell'Asp 8 a trovare l'uccello che si aggirava solitario fra i ruderi della vecchia tonnara abbandonata. Preso in cura, è stato visitato dal veterinario Paolo Cappello che lo ha trovato in buone condizioni.
Affidato in un primo momento alla Ripartizione faunistica venatoria di Siracusa, il responsabile dott. Galante ha ritenuto opportuno informare la direzione della Riserva orientata fiume Ciane-Saline di Siracusa. Le vasche ancora piene d'acqua sono le più consone all'habitat formativo dei cavalieri d'Italia.
Successivamente il giovane esemplare di Cavaliere d'Italia, é stato liberato fra le saline dell'oasi naturale, alle porte di Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati