Rimpasto, Lombardo: compagine governo sigli patto legislatura

Il governatore dal suo blog: "Nei prossimi giorni, o nelle prossime ore, mi auguro di poter incontrare i nostri alleati per far sì che il nodo venga sciolto facendo giustizia delle sciocchezze che si sono sentite e lette"

PALERMO. "Sono convinto ci sia bisogno di un rilancio forte dell'azione riformista senza se e senza ma, molto rigorosa e dura. Questa compagine governativa deve sottoscrivere un patto di legislatura, sottraendosi ai capricci di chicchessia, me compreso". Lo scrive, sul proprio blog, il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo.
"Se l'azione di governo deve puntare a riformare un sistema di falsa o mezza autonomia che si è consolidato in sessant'anni - aggiunge - questa ha bisogno di un lungo tempo e chi intraprende tale cammino deve impegnarsi a continuarlo non per 3 anni ma per 30, se fosse possibile, passando il testimone a persone che siano degne e capaci di continuare questo percorso difficile e faticoso che non può essere azzerato".
"Tornare indietro come se niente fosse - sottolinea - sarebbe la rovina della Sicilia e dei siciliani che emigrano e che non hanno lavoro, ai quali dobbiamo assicurare il lavoro qui facendo valere le regole e assumendoci le nostre responsabilità".
"Nei prossimi giorni, o nelle prossime ore, mi auguro di poter incontrare i nostri alleati - conclude - in modo da definire questi punti e far sì che finalmente il nodo venga sciolto facendo giustizia delle sciocchezze che si sono sentite e lette".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati