Morto a Palermo Salvatore Pantaleone, il partigiano "Orione”

PALERMO. E' morto stamattina a Palermo  Salvatore Pantaleone, il partigiano "Orione", che combatté  nella brigata Osoppo in Friuli Venezia Giulia. Aveva 89 anni. Dipendente del Comune di Palermo, fu un dirigente sindacale  della Uil e si batté con determinazione per affermare i diritti  dei lavoratori.  Non mancò mai alle celebrazioni del 25 aprile, davanti al  cippo del Giardino Inglese, a Palermo, che ricorda il partigiano  Pompeo Colajanni, il comandante "Barbato", liberatore di  Torino.  I funerali si svolgeranno domani alle 11.30 nella chiesa del  cimitero palermitano dei Rotoli.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati