Messina, ragazzino si immerge e trova pistola nei fondali

MESSINA. Un bambino nuotando nello specchio d'acqua antistante il rione di Contesse, a Messina, mentre scrutava i fondali con maschera e boccaglio ha trovato una pistola. Il ragazzino lo ha riferito alla madre che ha avvisato la polizia e i vigili urbani. Una squadra di sommozzatori ha recuperato l'arma. Si tratta di una pistola a salve calibro 8, arrugginita e non più funzionante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati