Palermo, sub scomparso: maltempo ostacola ricerche

Questa mattina non sono ancora entrati in azione i sommozzatori. Nessuna notizia di Davide Battaglia, 31 anni, che si era immerso in mare alle 16 del pomeriggio di sabato

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Il cattivo tempo ostacola le operazioni di ricerca di Davide Battaglia, il sub di 31 anni scomparso sabato sera nel mare di Barcarello, a Palermo, dopo che si era immerso per una battuta di pesca intorno alle 16 del pomeriggio. Questa mattina non sono ancora entrati in azione i sommozzatori che fino a ieri sera sono stati impegnati nelle perlustrazioni, a causa del cattivo tempo: si registra, infatti, mare e vento da nordovest, pari a forza quattro. Sono già a lavoro sul posto, invece, i mezzi navali e quelli aerei, insieme alle squadre da terra. Le operazioni sono circoscritte all’area di Grotta dell’Olio, dove Davide Battaglia si è immerso, con perlustramenti anche un po’ oltre la costa, sia in direzione di Mondello che di Sferracavallo. All’interno della riserva naturale di Barcarello rimane, al riparo in una tenda montata dalla Protezione civile, Tiziana Massimino, la moglie del sub scomparso incinta al nono mese di gravidanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati