Calatafimi, fiamme fino alle case

Un incendio, quasi certamente di natura dolosa, ha devastato oggi un'area di circa 25 ettari tra monte San Bernardo e contrada Scacciagatto. Paura per gli abitanti di una decina di abitazioni

CALATAFIMI. Un incendio, quasi certamente di natura dolosa, ha devastato oggi un'area di circa 25 ettari tra monte San Bernardo e contrada Scacciagatto, lambendo una decina di case. Le fiamme stavano per distruggere un allevamento di vitelli che sono stati messi in salvo.     
Sul posto, dove sono stati notati una decina di focolai, a partire dalle 14,45 circa e per quasi 3 ore sono stati impegnati i vigili del fuoco del distaccamento di Alcamo, uomini della forestale e due mezzi aerei di quest'ultima.     
Un altro impegnativo e vasto incendio nel pomeriggio si è registrato nella zona del kartodromo, a Triscina, frazione balneare del Comune di Castelvetrano, sempre nel trapanese.     
Sul posto stanno ancora operando i vigili del fuoco del distaccamento di Mazara del Vallo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati