Rapina in tabaccheria a Canicattì: arrestati due tunisini

CANICATTI'. Due tunisini arrestati dai carabinieri di Canicattì (Ag) per una rapina alla tabaccheria Cani di corso Umberto I. Si tratta di Ben Braher Hosni, 28 anni, e Kebaieer Nesi, 41 anni, pregiudicati e con misure di prevenzione, raggiunti e fermati sulla statale 410 per Naro, nei pressi di una fabbrica di materassi.  Uno dei due aveva ancora alla cintola la pistola a tamburo mentre l'altro nel marsupio aveva 30 proiettili, i 350 euro in contanti, la collana e il bracciale dell'edicolante e un altro revolver servito per la rapina. Un'arma è risultata rubata a Canicattì il 16 agosto scorso da un'abitazione. La rapina è avvenuta alle 13,30. Il terzo tunisino controllato è risultato estraneo ai fatti.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati