Palermo sporca, colpa dell'inciviltà

Da un recente sondaggio, Bologna risulta la città più pulita d'Italia. Io ho vissuto ben 15 anni a Bologna e vi posso assicurare che la città si estende su una superficie grande quanto la nostra, e l'azienda che si occupa della pulizia della città utilizza un terzo di dipendenti rispetto a quelli che l'amia utilizza per la pulizia della nostra città, e questo non perché i dipendenti dell'azienda di Bologna siano più bravi dei nostri o che utilizzino macchinari diversi, ma tutto ciò è possibile perché i cittadini di Bologna sporcano meno, forse perche preferiscono vivere in una città pulita e quindi meritano di vivere nella città più pulita d'Italia.
Palermo è una città sporca, forse una tra le più sporche d'Italia, questo perché i palermitani sono più sporchi, e magari preferiscono vivere in una città sporca o perché meritano di vivere tra la sporcizia e forse perché molti riescono a mimetizzarsi meglio tra le sporcizie.
Affermazioni provocatorie, ma è la realtà. Io sono palermitano, e per molte cose orgoglioso di esserlo, ma Palermo è una città che da questo punto di vista e invivibile e la causa purtroppo ancora oggi è che una grossa percentuale di palermitani soffre di una grave malattia chiamata ignoranza.
Vi do qualche esempio: mi trovavo a passeggiare in centro con la mia famiglia, e mentre eravamo seduti su una panchina di piazza Politeama, mi sono accorto che mia figlia, 7 anni, dopo essersi soffiata il naso, ha buttato per terra il fazzoletto di carta appena utilizzato. Questo gesto mi ha irritato molto anche perché non l'aveva mai fatto prima e perché noi le abbiamo sempre insegnato ad utilizzare i cestini dei rifiuti. Ho rimproverato mia figlia invitandola a raccogliere il fazzoletto che aveva appena gettato in terra e a buttarlo negli appositi cestini dei rifiuti.
Davanti a noi erano seduti alcuni ragazzi tra i 14/16 anni della cosìddetta Palermo bene, e uno di loro aveva notato la scena tra me e mia figlia. Mi sono accorto che quest'ultimo mi ha deriso davanti ai suoi compagni. Allora mi chiedo, se questi ragazzi hanno ricevuto questa educazione, mi dite voi quando cambieranno le cose in questa città?
Matteo Barbagallo, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati