Tremestieri Etneo, l'ultimo saluto al piccolo sub

Oggi pomeriggio i funerali di Cristian Lopis morto a 13 anni durante un'immersione di pesca nelle acque catanesi di Ognina

Sicilia, Cronaca

CATANIA. L'ultimo "ciao" a Cristian Lopis, questo pomeriggio alle 16.30 nella chiesa madre di Tremestieri Etneo. Aveva 13 anni, Cristian. E' annegato sabato pomeriggio nelle acque catanesi di Ognina durante un'immersione, tradito da un fucile da sub che  non poteva avere con sè. Per quell'arma, infatti, avrebbe dovuto attendere i 14 anni che sarebbero arrivati solo il 22 aprile. Non li festeggerà mai.
Cristian Lopis, sabato, non era riuscito a liberarsi da una fiocina che s'era incastrata tra le scogliere. Sotto gli occhi di tanti bagnanti, tra questi anche il padre e un fratello della vittima, s'e' consumata una tragedia sulla quale è stato aperto un fascicolo d'inchiesta dalla Procura. Già adesso, comunque, si può parlare - come spiegano anche alla Capitaneria di Porto di Catania - di un'imprudenza, di uno strappo alle regole pagato nel peggiore dei modi. Il tredicenne, infatti, stava pescando sotto costa - senza rispettare le distanze prescritte - e soprattutto armato di un fucile da sub che non poteva avere.     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati