La sorpresa che può riuscire

Spesso il campionato post-Mondiale ha regalato risultati non scontati. I rosa si candidano a essere l'outsider che può stravolgere il pronostico iniziale

ROMA. Da sempre il campionato post-Mondiale ha riservato in Italia qualche sorpresa: hanno rivinto squadre dopo anni di astinenza, hanno vinto formazioni mai state tricolori prima di allora. E se la sorpresa post-Mondiale 2010 fosse il Palermo? Garcia e Munoz per sostituire Kjaer, Maccarone e Pinilla per rilevare Cavani: il 2 X 1 rosanero promette di non far rimpiangere i partenti di una rosa che si aspetta anche grandi segnali di crescita sopratutto da Pastore, al secondo anno in Italia, e da Hernandez, alla prima stagione da protagonista, autore di 7 reti l'anno scorso in soli 856 minuti in campo e che sarà mixata con la solita maestria da Delio Rossi. L'obiettivo minimo iniziale dei rosanero è la qualificazione europea, magari quella zona-Champions sfuggita all'ultimo tuffo l'anno scorso, ma questo Palermo intriga parecchio e potrebbe davvero andare lontano.      


PALERMO
La rosa

n. maglia     giocatore                    naz. pres/gol serie A

PORTIERI


99 - Benussi Francesco           15/10/81  Ita  61/0
12 - Brichetto Giacomo           9/5/83    Ita  0/0
46 - Sirigu Salvatore            12/1/87   Ita  32/0

DIFENSORI


42 - Balzaretti Federico         6/12/81   Ita  122/1
5 - Bovo Cesare                  14/1/83   Ita  164/8
Carrozzieri Moris                16/11/80  Ita  90/3
16 - Cassani Mattia              26/8/83   Ita  129/2
36 - Darmian Matteo              12/12/89  Ita  4/0
15 - Dellafiore Paolo Hernan     2/2/85    Arg  96/4
29 - Garcia Santiago             8/7/88    Arg  0/0
25 - Glik Kamil                  3/2/88    Pol  0/0
3 - Goian Dorin Nicolae          12/12/80  Rom  14/0
6 - Munoz Ezequiel Matias        8/10/90   Arg  0/0



CENTROCAMPISTI


94 - Acquah Afriye               5/1/92    Gha  0/0
4 - Kasami Pajtim                2/6/92    Svi  0/0
11 - Liverani Fabio              29/4/76   Ita  276/10
8 - Migliaccio Giulio            23/6/81   Ita  139/6
23 - Nocerino Antonio            9/4/85    Ita  111/2
27 - Pastore Javier Matias       20/6/89   Arg  34/3
24 - Rigoni Nicola               12/11/90  Ita  0/0

ATTACCANTI


Budan Igor                       22/4/80   Cro  143/36
9 - Hernandez Abel Matias P.     8/8/90    Uru  27/7
32 - Maccarone Massimo           6/9/79    Ita  137/46
18 - Miccoli Fabrizio            27/6/79   Ita  181/70
51 - Pinilla Ferrera Mauricio R. 4/2/84    Cil  6/0
19 - Succi Davide                11/10/81  Ita  41/7

ALLENATORE: Delio Rossi - Rimini, 26/01/1960 - confermato - 275
panchine in serie A (bilancio: 101 vittorie, 69 pareggi, 105
sconfitte).

Probabile schema e formazione: modulo 4-3-1-2: formazione-tipo: Sirigu / Cassani, Bovo, Munoz, Balzaretti / Migliaccio, Liverani, Nocerino / Pastore / Maccarone, Hernandez

Competizioni a cui partecipa: Serie A, Coppa Italia, Europa League (dal playoff)

Così lo scorso anno: Quinto posto in serie A

Albo d'oro: 1 Coppa Italia serie C.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati