Vela, Esimit Europa 2 vince la Palermo-Montecarlo

Rispettati i pronostici: la barca dello sloveno Igor Simcic si è aggiudicato la regata in poco meno di 49 ore

PALERMO. Con una traversata compiuta in poco meno di 49 ore, Esimit Europa 2, la barca dello sloveno Igor Simcic, ha mantenuto fede alle attese ed ha vinto la Palermo-Montecarlo, regata velica di 500 miglia organizzata dal Circolo della vela Sicilia, in collaborazione con lo Yacht club de Monaco.         
Con Alberto Bolzan al timone e Flavio Favini alla tattica, il maxi-yacht di 30 metri, poco dopo l'ora di pranzo, ha toccato la linea del traguardo posta all'ingresso del porto del Principato di Monaco, aggiudicandosi così il Trofeo Giuseppe Tasca d'Almerita, che viene assegnato alla barca prima classificata in tempo reale. I vincitori hanno inflitto un distacco abissale alle altre imbarcazioni. Al momento in cui Esimit Europa 2 tagliava la linea d'arrivo, infatti, la più diretta inseguitrice, Junoplano di Sandro Buzzi, aveva da poco superato le Bocche di Bonifacio, per risalire la costa della Corsica dal lato ovest e quindi si trovava a ben oltre 100 miglia dal porticciolo di Montecarlo.          
Dietro Junoplano altre quattro imbarcazioni a breve distanza l'una dall'altra: Give Me Five, di Mauro Pelaschier; Wbfive, del Circolo della vela Sicilia, con Piero Majolino skipper; Jubilation, dello Yacht club de Monaco, con Emmanuel Sanchez nel ruolo di skipper; infine, Made in love, del francese Jim Patier. Più staccato il Man del Lauria, con lo skipper palermitano Gabrile Bruni, vincitore dell'edizione 2009. A tarda notte sono previsti gli arrivi delle barche inseguitrici e solo domani la giuria potrà compilare la classifica in tempo compensato per l'assegnazione del intitolato ad Angelo Randazzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati