Sicilia preda degli incendi

Diversi roghi sono divampati in varie aree dell'Isola. Nelle province di Enna, Catania e Agrigento, ma anche a Monreale nel Palermitano

PALERMO. Diversi incendi sono divampati in varie aree della Sicilia. A Nicosia (Enna) due canadair, tre elicotteri e personale della forestale sono impegnati nello spegnimento di un rogo che minaccia la riserva naturale di Monte Altesina. Altri quattro mezzi aerei stanno operando a Linguaglossa (Ct) e a Randazzo (Ct). Altri tre focolai interressano le zone di Morreale (Pa), Casteltermini (Ag), Catania e Sommatino (Cl).
A Monreale gli incendi sono stati due, in contrada Barone e sul monte Renda, dove è stata interessata un'area di oltre dieci ettari. "Anche quest'anno - dice il deputato regionale del Pdl, Salvino Caputo - Monreale è diventato teatro di incendi di cui la maggior parte di natura dolosa come quello di ieri che stava coinvolgendo alcune abitazioni. Con il sindaco Di Matteo - aggiunge - convocheremo una riunione urgente con il comando di polizia municipale e con la Protezione civile comunale per un piano di controllo delle aree maggiormente a rischio incendi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati