Sfida col Maribor, Rossi: "Il tifo può fare la differenza"

Il tecnico del Palermo alla vigilia della gara di Europa League: "Dobbiamo abituarci a queste partite"

PALERMO. Si mostra quasi infastidito Delio Rossi quando gli parlano dell’andata dei preliminari di Europa League col Maribor come di un evento. Il Palermo, secondo il tecnico rosanero deve cominciare ad abituarsi a queste partite. «La gente di Palermo deve cominciare all‘Europa come una costante, perché questa squadra può portare i propri tifosi nelle competizioni continentali ogni anno». Rossi, però, sa bene che l’attesa in città si è già trasformata in febbre e allora il pubblico può rappresentare il valore aggiunto. «Il tifo di un certo tipo può anche fare la differenza al di là dei valori tecnici in campo», ha affermato Rossi in conferenza stampa al Barbera. Si passa poi a parlare dei valori tecnici della sfida agli sloveni del Maribor e il coach rosanero, a proposito della difesa dimostra di non aver certo perso la sua verve ironica, dopo la pausa estiva. «Glik al fianco di Bovo? In difesa ho quattro centrali. Di sicuro schiero due centrali», scherza Rossi. E se gli si chiede poi se l’organico con cui arriva a questa gara è quello che si augurava di avere a questo punto della stagione, il mister risponde che arriva con la squadra che si è meritata arrivare a questo punto. E poi la nostra forza, paradossalmente, è data da coloro che sono rimasti.
Non è stato, però possibile sfuggire alle domande dei cronisti sul mercato. Per molti, infatti, le prossime mosse dipendono dal passaggio del turno del preliminare. Per molti ma non Rossi. «Credo che il risultato del preliminare non condizioni strategia di mercato. Se c’è una strategia, credo che la società, dunque, la porterà comunque avanti». Infine, una battuta sugli avversari. «Troveremo una squadra che basa molto del suo gioco sul contropiede. E soprattutto avremo di fronte una squadra da temere, sennò non sarebbe arrivata in Europa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati