Caltanissetta, loculi inaccessibili: lavori vicini

Procede bene la raccolta fondi promossa da un comitato per i lavori di messa in sicurezza delle due palazzine che ospitano 1.800 tombe

CALTANISSETTA. Più vicini i lavori per la sistemazione delle due palazzine del cimitero Angeli, inaccessibili perché a rischio crolli. I familiari dei 1.800 defunti ospitati nei loculi della "Militari in congedo" si sono mobilitati e stanno raccogliendo i fondi per far partire gli interventi di messa in sicurezza, coordinati dal presidente del comitato provvisorio Giovanni Rivituso. Il danno stimato sfiora i 280 mila euro.
Ulteriori dettagli sull'edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia in edicola oggi (17 agosto 2010).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati