Bertolaso a Lipari: tutto sotto controllo

Il capo della Protezione civile giunto nelle Eolie dove presiederà un vertice sul terremoto di ieri: "Allarme giusto, non eccessivo"

LIPARI. "Mi pare che tutto sia sotto controllo, tutte le verifiche e le indagini sulla situazione sono già state avviate". Lo ha affermato il sottosegretario Guido Bertolaso che è appena giunto al municipio di Lipari per presiedere un incontro sull'emergenza terremoto di ieri. Con lui sono arrivati anche il prefetto di Messina, Francesco Alecci, e il sindaco di Lipari Mariano Bruno.
"Mi risulta che in alcune zone dove ci sono state le frane c'erano dei divieti di balneazione che però non sono stati rispettati", ha aggiunto. "La prima cosa da fare per la sicurezza - ha sottolineato Bertolaso - è rispettare le norme per evitare rischi a turisti e bagnanti. Adesso vedremo come fare per fare applicare nel modo più pertinente questi divieti e gli eventuali altri che potrebbero essere disposti".
C'é stato "un allarme giusto, non eccessivo" anche se "dopo alcune ore, dopo gli opportuni controlli, è rientrato". ha detto Bertolaso, durante una pausa della riunione sull' emergenza sisma.   
"Ieri c'é stato un allarme giusto, non eccessivo - ha aggiunto Bertolaso - perché qui siamo alle Eolie, isole patrimonio dell'umanità con decine di migliaia di turisti ed è quindi inevitabile la preoccupazione che potesse essere accaduto qualcosa di grave. Dopo alcune ore si è verificato che non c'erano stati fenomeni gravi. Ieri - ha concluso il sottosegretario - l'allarme è rientrato e adesso c'é uno stato di attenzione, monitoraggio e controllo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati