Eolie, tra i testimoni anche Schifani e Melandri

Mentre il presidente del Senato era in vacanza a bordo di un'imbarcazione, l'ex ministro era in spiaggia a Filicudi dove la scossa è stata avvertita ugualmente

LIPARI. Un'unità di crisi per monitorare i danni provocati dal terremoto e coordinare gli interventi di soccorso è stata istituita presso il municipio di Lipari dal sindaco, Mariano Bruno. Oltre alle forze dell'ordine e alla Protezione Civile partecipa alla riunione anche il presidente del Senato Renato Schifani, che era in vacanza sull'isola a bordo di un'imbarcazione.
Schifani ha dirottato immediatamente la motovedetta che lo scortava nella zona dove è avvenuto lo smottamento, sulla spiaggia di Valle Muria, ed ha chiesto di raggiungere subito il porto per presenziare alla riunione dell'unità di crisi.
Il terremoto è stato avvertito nettamente anche a Filicudi, la più lontana delle Eolie dall'epicentro del sisma. Lo riferisce Giovanna Melandri, contattata telefonicamente. "Ero in spiaggia -dice- e sì, l'abbiamo sentita. Anche mia figlia che era in casa e che ho subito chiamata. Ma non abbiamo avuto paura perché qui capita spesso di sentire la terra muoversi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati