Palermo, negozi chiusi a Ferragosto

Saracinesche alzate solo nei centri commerciali e alla Rinascente.

PALERMO. Oggi i piccoli negozi rimarranno per lo più chiusi a Palermo, mentre i centri commerciali (Ipercoop Forum, Carrefour, Auchan Poseidon) e le grandi catene di vendita (Rinascente) faranno orario non stop, dalle 9 alle 21. È l'effetto della liberalizzazione degli orari di apertura e chiusura dei negozi se i commercianti hanno avuto modo di scegliere se passare una giornata al mare o dietro i banchi di vendita. Al centro storico, nelle vie Libertà, Roma, Maqueda e Ruggero Settimo, saracinesche abbassate solo per oggi e ritmo che riprende già da domani pomeriggio. In periferia lo stop potrebbe durare qualche giorno in più, ma niente ferie di settimane. In città è un brulicare di residenti e turisti. Le strade non si svuotano e i commercianti, per far quadrare i conti dopo il flop dei saldi estivi, preferiscono ridurre al lumicino le vacanze. A tenere alto l'interesse dei commercianti sono i turisti, soprattutto quelli che sbarcano dalle navi da crociera attraccate al porto. Se pensate di dare una sfoltita ai vostri capelli o trovare un idraulico che vi salvi da un probabile allagamento sappiate che sarà difficile trovare le botteghe artigiane o di generi alimentare aperte, che hanno preferito chiudere per almeno una settimana.
Per i medicinali sarà meglio dotarvi di un piccolo memorandum da portarvi dietro con le farmacie aperte, facile da scaricare su internet. Nessuna chiusura per ferragosto nei mercati storici (Ballarò, Capo, Vucciria e Borgo Vecchio). Più complicato il meccanismo di aperture e chiusure dei panifici, che dal primo agosto, in larga parte, hanno cominciato a rimanere aperti soltanto mezza giornata e chiusi la domenica. Oggi si prevede la chiusura a tappeto. Vetrine accese a Mondello e Sferracavallo. Ferragosto con i supermercati aperti nelle zone limitrofe ai due borghi marinari: Carrefour di via Castelforte e via Lanza di Scalea, Centro Olimpo in via Olimpo. Le medie strutture alimentari, infatti, fanno storia a parte, così come gli iper e i grandi centri commerciali: Forum a Brancaccio (Ipercoop) e Poseidon a Carini (Auchan, che chiuderà a ferragosto in via La Malfa) saranno aperti dalla mattina alla sera. Chiusure in ordine sparso per bar, pizzerie e ristoranti. Se negli altri anni era consuetudine chiudere per almeno due settimane in agosto adesso si parla di massimo sei giorni. «Ci saranno aperture a macchia di leopardo - dice Pippo Anastasio, proprietario dello storico Ristorantino, in ferie fino al 15 agosto -. Ho preferito soltanto pochi giorni di chiusura a ridosso del ferragosto, poi riaprirò con la formula solo cena».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati