Incendi in Russia: 368 focolai ancora accesi

MOSCA. Si combatte ancora in Russia contro gli incendi che devastano il Paese: 368 i focolai ancora accesi, rileva una foto satellitare della Nasa, mentre il ministero delle Emergenze annuncia il cessato allarme per il centro atomico di Sarov ma ammette che il fumo è tornato nei cieli di    Mosca, con i livelli di monossido di carbonio schizzati alle stelle. Intanto, è entrato in vigore oggi l'embargo sull'esportazione di grano, volto ad impedire una impennata dei prezzi sul mercato interno.     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati