Messina, droga sull'albero: un arresto

MESSINA. Un fruttivendolo di 49 anni, Domenico Quaranta, è stato arrestato per spaccio dai carabinieri di Messina. L'uomo, che aveva installato un personalissimo sistema di sorveglianza, nascondeva la droga su un albero, sul quale si arrampicava per prenderla quando arrivava un acquirente. I militari, notando che molti tossicodipenti si recavano nei pressi della sua abitazione, hanno avviato una perquisizione, scoprendo che Quaranta aveva realizzato davanti alla propria casa, in via Alessi, un sistema di videosorveglianza con 3 telecamere. Hanno poi trovato sull'albero adiacente l'abitazione dell'uomo 40 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga. I carabinieri hanno anche denunciato una persona che era andata da Quaranta per acquistare cocaina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati