Meduse a San Leone, l’Asp di Agrigento dà consigli su internet

Sul sito aziendale www.aspag.it, un vademecum per difendersi. Il direttore sanitario: avviata anche la sensibilizzazione delle nove guardie mediche turistiche del territorio

AGRIGENTO. Il direttore sanitario dell'Asp di Agrigento, Gerlando Sciumé, ha diffuso, attraverso il sito aziendale www.aspag.it, un vademecum per difendersi dalle meduse.
"A cura dell'unità operativa di educazione alla salute, diretta dalla dottoressa Sacchi - dice - abbiamo messo in rete quanto è indispensabile per la prima difesa dall'eventuale contatto urticante con le meduse".
"Abbiamo provveduto fin dallo scorso anno - aggiunge -  a sensibilizzare le nove guardie mediche turistiche che interverranno, se necessario, oltre a monitorare l'incidenza del fenomeno lungo la costa per un raffronto con i dati della precedente stagione estiva. I gestori degli stabilimenti balneari sono stati forniti di opuscoli illustrativi".
Un servizio nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati