Incendi, brucia la Rocca di Cefalù

Fiamme nel sito naturalistico più simbolico della cittadina normanna alle porte di Palermo. Le cause del rogo sono di origine dolosa

PALERMO. L'emergenza degli incendi è arrivata anche sulla Rocca di Cefalù, il sito naturalistico più simbolico della cittadina normanna. Le cause sono ancora una volta dolose come quelle che in questi giorni hanno interessato varie contrade della città. Le fiamme si sono sviluppate da un focolaio acceso lungo la strada dietro l'area cimiteriale.
Sono intervenuti gli uomini della protezione civile ma intanto il fuoco, alimentato dal vento di scirocco, era risalito lungo un costone roccioso e in posti che non è stato possibile raggiungere. Per questo è stato chiesto l'intervento di un elicottero.   
Numerosi turisti, che poco prima avevano assistito a una processione religiosa in mare, si sono radunati sotto la Rocca per seguire la devastazione di un lungo protetto: oltre ad avere un interesse naturalistico, la Rocca è anche un sito archeologico con ruderi di epoca greca e medievale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati