Esplosione per fuga di gas nel Vibonese: anziano ustionato

SORIANELLO. Un anziano è rimasto gravemente ustionato nell'esplosione della casa nobiliare di campagna che possiede a Sorianello, nel vibonese.    
L'esplosione, secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco, riferiti ai carabinieri, è stata provocata da una perdita di gas.    
L'anziano, Filippo Grillo, di 89 anni, pensionato, ha riportato ustioni sul 75% del corpo. Per la gravità delle ferite è stato prima portato in eliambulanza nell'ospedale di Cosenza e poi trasferito, sempre con l'elisoccorso, nel centro grandi ustionati di Catania. Nell'esplosione è rimasto ferito, in maniera lieve, anche un operaio extracomunitario, del quale non sono ancora note le generalità, ricoverato nell'ospedale di Vibo Valentia.   
Grillo, che il padre del coordinatore provinciale del Pdl di Vibo Valentia, l'avv. Valerio Grillo, insieme all'operaio, nel pomeriggio, come faceva ogni giorno, è arrivato nella villetta da Vibo Valentia, dove vive, ma quando ha aperto la porta è stato investito dall'esplosione e dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno e personale della Digos della Questura di Vibo Valentia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati