Potenziata l'illuminazione del Barbera

Da stasera saranno in funzione 72 nuovi proiettori all'interno dell'anello di recinzione. L'intervento consentirà il funzionamento ottimale del sistema di videosorveglianza

PALERMO. Da stasera saranno in funzione 72 nuovi proiettori all'interno dell'anello di recinzione dello stadio Renzo Barbera di Palermo. Amg Energia spa ha ampliato l'impianto di illuminazione attorno alla struttura.    
L'intervento è stato deciso dal sindaco Diego Cammarata: consentirà il funzionamento ottimale del sistema di videosorveglianza, garantendo così più sicurezza nel piazzale davanti allo stadio.  "Questi lavori - sottolinea il presidente di Amg Energia, Francesco Greco - segnano l'inizio di un percorso di collaborazione con la società Palermo Calcio, uno scambio di sinergie che ci consentirà di migliorare e potenziare i servizi offerti, non solo ai frequentatori dello stadio ma in generale a tutti i cittadini". "Siamo molto soddisfatti - dichiara l'amministratore delegato del Palermo Calcio, Rinaldo Sagramola - è da tempo che aspettavamo questo intervento. Voglio ringraziare, per la loro disponibilità e professionalità, tutte le persone e le società che lo hanno reso possibile e i tecnici che hanno progettato e realizzato il lavoro".   
A curare la progettazione è stata l'Area Energia di Amg mentre le opere sono state eseguite da Costruzioni Industriali, società del gruppo Amg. Sono stati collocati 14 nuovi pali, alti dodici metri: su ciascuno di questi nuovi sostegni sono stati montati 4 proiettori da 400 watt agli ioduri metallici. Un ulteriore sostegno, alto otto metri, su cui sono montati 2 proiettori da 250 watt, è stato collocato, invece, alle spalle della gradinata. Con l'intervento sono stati potenziati anche i sette sostegni esistenti, che avevano un solo punto luce: su ogni palo è stato aggiunto un nuovo proiettore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati