Aperto fino a settembre Palazzo Sturzo a Caltagirone

CALTAGIRONE. Il palazzo della famiglia Sturzo, a Caltagirone, in provincia di Catania, dove don Luigi Sturzo nacque e visse fino al giorno in cui fu costretto all'esilio dal regime fascista, ancora in fase di restauro, sarà aperto al pubblico da dopodomani al 18 settembre in occasione della mostra-cantiere  "In cammino verso la casa museo Sturzo". La riapertura, dei primi e provvisori moduli del più complesso lavoro di restauro e di rifunzionalizzazione del palazzo, è stata organizzata a conclusione dell'Anno Sturziano.
"L'eredità storica spirituale, morale, culturale, sociale di don Luigi Sturzo - ha detto il presidente della Fondazione Casa Museo Sturzo Salvatore Martinez - rappresenta ancora oggi il miglior patrimonio di idee e di ideali per il rinnovamento e lo sviluppo del nostro Paese"
"Il nostro impegno - ha concluso - è far sì che queste memorie tornino in auge, senza pregiudizi ideologici o riduzioni di senso storico, generino nuove e buone prassi sociali, soprattutto tra i giovani, stimolino solidarietà civile e corresponsabilità diffusa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati