Montallegro, incendio in uno stabilimento balneare

Il rogo ha distrutto le cabine di legno. Un neonato di appena un anno ha rischiato di morire bruciate. Le cause sarebbero accidentali

MONTALLEGRO. Tragedia sfiorata dopo lo scoppio di un pericoloso incendio sulla spiaggia di Bovo Marina. Sono andate in fiamme, per cause ancora in corso di accertamento, le cabine di legno dello stabilimento balneare "Don Pablo", mentre proprio nelle camere a fianco stava dormendo un bambino di appena un anno, il nipotino della titolare del bar. Le fiamme hanno distrutto le cabine in legno. Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 8 agosto 2010

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati