Amauri: "Io e Balotelli? Insieme contro i pregiudizi"

Lo dice l'attaccante della Juventus dopo le critiche sollevate dalla Lega Nord per la convocazione sua e di Supermario in Nazionale

FIRENZE. Amauri si definisce "l'uomo più  felice al mondo" perché ha coronato un sogno, arrivare nella  nazionale italiana, "da anni aspettavo questo momento". Eppure il suo approdo nella nuova Italia di Cesare Prandelli insieme a quello di Mario Balotelli, ha già provocato polemiche come quelle innescate dalla Lega Nord.
"Posso solo dire che insieme a Mario faro di tutto per far  cambiare idea a questa gente - risponde l'attaccante della  Juventus -. Io arrivo qui con il cuore, non mi ha raccomandato  nessuno e non ho nulla di cui vergognarmi. Spero piuttosto che  con la presenza mia e di Balotelli possa cambiare qualcosa in  modo positivo, è una bella opportunità per la Nazionale. Sono  fiducioso e credo pure Mario".
Alla faccia dei critici e anche di qualche collega in azzurro che talvolta ha arricciato il naso su Amauri in azzurro: "Rispetto le opinioni di tutti e altrettanto voglio che facciano gli altri. So che dovrò affrontare molte battaglie, contro i rivali, gli avversari, i pregiudizi, ma è normale quando arrivi in una nazionale così importante e io sono pronto". Tanto che il suo obiettivo, lo dice apertamente, é restare in azzurro il più a lungo possibile: "Vestire questa maglia una sola volta non mi basta, spero di arrivare fino ai Mondiali in Brasile. E se segnassi alla Selecao esulterei così come in caso di gol martedì prossimo. Non so se qualcuno in Brasile mi ritiene un traditore e comunque se anche ci fosse non me ne fregherebbe nulla, ho spiegato le ragioni della mia scelta e ne sono orgoglioso".
Dispiaciuto per la mancata partecipazione al Mondiale, è deciso a riscattare  in azzurro e ovviamente anche nella Juve la deludente annata  passata: "In bianconero non ho ancora fatto  nulla". E pur di vincere anche questa sfida Amauri respinge  deciso le voci che lo accostano al Real Madrid di Mourinho: "A  tutti i giocatori voci del genere fanno piacere ma io ora ho  testa solo per la Juve". E cuore per l'Italia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati