Trapani, riaprono le spiaggette dello Zingaro

Cessato il pericolo di smottamenti: revocato il divieto di balneazione sul litorale da Cala Tonnarella dell'Uzzo e alla Cala Mazzo di Sciacca

TRAPANI. Torna balneabile il mare dello Zingaro. La capitaneria di porto ha rimosso il divieto tra Uzzo e cala Mazzo di Sciacca, dovuto a pericolo di frane, che era arrivato lo scorso 2 agosto. Restano i vincoli per le parti della costa che invece ricadono nelle previsione del "Pai", il Piano di assesso idrogeologico che individua le zone classificate come pericolose o a rischio di frane. Il provvedimento di chiusura era stato fortemente contestato con forza dai sindaci di San Vito Lo Capo e Castellammare del Golfo Matteo Rizzo e Marzio Bresciani, che temevano ricadute sull'economia. Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 7 agosto 2010

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati