Genova, sigarette nel detersivo: 4 arresti

GENOVA. Il Gico della Guardia di Finanza di Genova ha sequestrato 2.620 kg di sigarette, per un valore complessivo di quasi 600.000 euro, nascosto in contenitori di detersivo liquido, ed arrestato i quattro responsabili per contrabbando, sorpresi a scaricare la merce da un autoarticolato proveniente dalla Grecia in un magazzino in provincia di Perugia.   Le indagini, condotte in stretta collaborazione con i colleghi del Nucleo di Perugia e della Tenenza di Todi, avevano consentito di individuare un'organizzazione di cittadini moldavi dedita all'importazione in Italia di ingenti quantitativi di sigarette estere. Le attività di appostamento e pedinamento hanno così portato gli uomini delle Fiamme Gialle a scoprire l'esistenza di un magazzino utilizzato per lo stoccaggio della merce proveniente dall'est Europa e successivamente smistata sul mercato nazionale.    

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati