Unicredit, i sindacati: in Sicilia tra 300 e 400 esuberi

Il piano del gruppo, secondo le sigle, avrà un impatto sui lavoratori di tre direzioni commerciali e sul personale della direzione generale del Banco di Sicilia

PALERMO. Sarebbero tra 300 e 400 gli esuberi del gruppo Unicredit in Sicilia. E' quanto calcolano i sindacati, anche se al momento non ci sono dati ufficiali, rispetto al piano di 4.700 esuberi presentato ieri a Milano dalla holding di piazza Cordusio alle organizzazioni sindacali.
Il piano, secondo le fonti sindacali, avrà un impatto sui lavoratori di tre direzioni commerciali e sul personale della direzione generale del Banco di Sicilia, anche sulla scorta della costituzione della Banca unica che ridisegna gli assetti del gruppo bancario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati