Palermo, parcheggio del tribunale: niente agibilità, ecco la proroga

La struttura riapre questa mattina. Un disguido tecnico non ha permesso la riapertura dei cancelli già ieri pomeriggio

PALERMO. Proroga allungata di sessanta giorni e una minaccia di messa in mora per i collaudatori. Si chiude così, almeno fino ad ottobre, la questione agibilità per il parcheggio di piazza Vittorio Emanuele Orlando. Inutilizzabile da lunedì, la struttura che sorge a ridosso del Tribunale riaprirà i battenti questa mattina, a partire dalle 9. Un disguido tecnico non ha permesso, infatti, la riapertura dei cancelli già ieri pomeriggio.
Per consentire al parcheggio di funzionare, infatti, da Palazzo delle Aquile era stata deliberata un’agibilità momentanea a cui avrebbe dovuto fare presto seguito quella definitiva che, invece, ad un anno dall’apertura dell’edificio non è ancora arrivata.
I dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati