Berlusconi incontra Micciché a Palazzo Grazioli

Il sottosegretario ha ribadito la sua lealtà politica nei confronti del premier

PALERMO. Il premier Silvio Berlusconi ha ricevuto a Palazzo Grazioli il sottosegretario Gianfranco Micciché, leader del Pdl Sicilia, il gruppo di 'ribelli' che nell'isola sostiene il Governatore Raffaele Lombardo in polemica con l'ala 'lealista' del partito vicina al presidente del Senato Renato Schifani e al ministro della Giustizia Angelino Alfano.
Secondo quanto trapelato, Micciché ha ribadito a Berlusconi la propria lealtà politica. Il colloquio, definito cordiale, è durato circa mezz'ora. Berlusconi e Micciché avrebbero discusso di temi economici, mentre hanno concordato di affrontare il "caso" Sicilia a settembre, dopo la pausa estiva.
Già ieri sera Berlusconi e Micciché avevano scambiato qualche battuta sulla situazione economica e politica alla cena dei deputati del Pdl, a villa Miani. Il sottosegretario alla Presidenza con delega al Cipe, secondo quanto riferiscono alcuni presenti, è stato invitato al tavolo dove sedeva il premier dal ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, anche lui tra i commensali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati