Anziana picchiata da rapinatori in casa, un arresto a Palermo

In manette per il raid, che risale al 17 marzo scorso, è finito Antonino Ferrara detto “Lupin”, aveva fatto irruzione a casa per rubare la pensione

PALERMO. Un ragazzo pluripregiudicato di 18 anni, Antonino Ferrara detto 'Lupin', è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di avere commesso una violenta rapina nei confronti di una donna di 78 anni, aggredita e malmenata, nel suo appartamento.
La rapina venne commessa lo scorso 17 marzo; tre persone riuscirono a introdursi nella notte nell'abitazione dell'anziana, in via Rua Formaggi, nel cuore dello storico quartiere di Ballarò, a Palermo. La vittima, che qualche giorno prima aveva ritirato la pensione di 700 euro, fu incalzata per circa due ore dalle richieste di denaro da parte dei tre rapinatori, che erano al corrente del prelievo. Per convincerla a parlare, i tre presero a colpi di stampelle tavoli e muri, urinarono su una sedia a sdraio in balcone e picchiarono l'anziana che però non rivelò il nascondiglio del denaro. Solo all'alba i tre lasciarono l'appartamento, portando via pochi articoli di bigiotteria e qualche spicciolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati