"Gamba amputata per negligenza" Indagati tre medici a Niscemi

Avviso di garanzia per tre sanitari dell'ospedale Basarocco, dell'unità operativa di medicina interna

Niscemi. Tre medici dell'ospedale "Suor Cecilia Basarocco" di Niscemi, in servizio, nel 2008, presso l'unità operativa di medicina interna, avrebbero agito con negligenza nelle cure prestate a una anziana paziente, alla quale, come conseguenza di tale comportamento, è stata poi amputata la gamba destra nel nosocomio di Vittoria, per un embolo degenerato in cancrena.Ai sanitari indagati è stato notificato avviso di garanzia, a conclusione delle indagini preliminari, scattate su denuncia di parte.
I tre medici possono ora presentare memorie difensive o chiedere di essere interrogati sulla vicenda.
Un servizio sul Giornale di Sicilia, edizione di Caltanissetta, oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati