Scuola, in Sicilia la campanella suona il 16 settembre

Le Regioni hanno ultimato i calendari scolastici per il 2010-2011. I primi a rientrare saranno gli alunni della provincia di Trento e gli ultimi quelli di Bolzano

ROMA. Mentre gli studenti si stanno godendo le vacanze estive, le Regioni hanno ultimato i calendari scolastici per il 2010-2011. I primi a tornare in classe saranno il 9 settembre gli alunni della provincia di Trento. Il 13 settembre è previsto il gran rientro: si rimetteranno lo zaino in spalla, infatti, gli studenti di Calabria, Friuli, Lazio, Molise, Lombardia, Piemonte, Umbria, Veneto, valle d'Aosta e provincia di Bolzano. Il 14 toccherà ai ragazzi dell'Emilia Romagna e il giorno successivo a quelli di Campania, Sardegna e Toscana. Il 16 la prima campanella dell'anno suonerà in Basilicata, Marche e Sicilia. Ultimi a tornare tra i banchi, il 20 settembre, gli studenti abruzzesi, liguri e pugliesi. La fine della scuola è fissata nella gran parte delle regioni all'11 giugno. Termineranno, invece, l'8 gli alunni di Marche e Puglia, il 9 quelli del Veneto, il 10 si finirà in Sardegna, il 15 in Liguria e il 16 nella provincia di Bolzano. Le singole regioni hanno anche stabilito le pause per le festività natalizie e pasquali e per ulteriori sospensioni durante l'anno scolastico. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati