Sicilia, Economia

Regione, via libera a ddl su chiusure domenicali e festive

La giunta di governo ha dato parere favorevole al disegno di legge che introduce nuove regole per l'apertura dei negozi in Sicilia

PALERMO. La giunta di governo, presieduta da Raffaele Lombardo, ha dato parere favorevole al disegno di legge, predisposto dall'assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi, che introduce nuove regole per l'apertura e la chiusura dei negozi in Sicilia.
Il testo stabilisce come "regola ordinaria" la chiusura domenicale e festiva, non affidando questa scelta esclusivamente all'esercente. Tuttavia il disegno di legge - che adesso inizierà l'iter parlamentare - prevede due modalità per consentire la deroga al regime ordinario. E' lo stesso Venturi a spiegarle: "la prima consiste nella parziale modifica rispetto al regime ordinario, fermo restando l'impossibilità di apertura in occasione delle festività maggiori e per almeno 32 domeniche. Tale deroga è disposta dal comune interessato, sentite le organizzazioni sindacali, senza particolari formalità. La seconda opzione regolando l'ipotesi di ulteriore deroga rispetto a quanto previsto, prevede la convocazione di apposita conferenza di servizi da parte dell'assessore regionale alle Attività Produttive a cui partecipano i comuni interessati e le rappresentanze datoriali e sindacali".
Inoltre il disegno di legge, prevede l'abrogazione della disciplina dettata in tema di "comuni ad economia prevalentemente turistica e città d'arte".
Il testo introduce, infine, una normativa che, anche in ragione di quanto più volte richiesto pubblicamente dalle associazione dei commercianti, consente una mitigazione e programmazione delle aperture delle grandi strutture di vendita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati