Finanziaria, prevista a settembre una manovra correttiva

Ad annunciarlo è l'assessore all'Economia Michele Cimino. Servirà equilibrare le ricadute dei tagli dopo il provvedimento nazionale

PALERMO. "A settembre dovremo procedere ad una manovra correttiva della finanziaria regionale". Lo ha detto l'assessore regionale all'Economia Michele Cimino, intervenendo in aula all'Ars per illustrare le "comunicazioni del governo sulla situazione della finanza regionale in base agli effetti della manovra economica nazionale". "Per equilibrare le ricadute dei tagli sia sotto il profilo qualitativo che quantitativo - ha aggiunto Cimino - sarà inoltre necessario costruire col governo nazionale un percorso condiviso che porti entro il 2011 alla piena attuazione del federalismo fiscale e dell'autonomia della fiscalità regionale".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati