Rapina a banca emiliana, un arresto a Catania

CATANIA. Un incensurato di 19 anni, Francesco Guardo, è stato arrestato a Catania da agenti della Squadra Mobile perché ritenuto uno dei tre malviventi – due sono stati già arrestati - che il 3 novembre del 2009 rapinarono 45.100 euro nella agenzia di Carpi, in provincia di Modena, del "San Felice 1893 - Banca Popolare". I poliziotti hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata emessa in data il 24 luglio scorso dal gip del Tribunale di Modena. Guardo sarebbe stato il "capo" dei rapinatori. I tre erano poi fuggiti in auto per le vie del centro di Carpi. Due di loro, un giovane di 17 anni, S.L, e Giuseppe Borchiero, di 22, entrambi di Catania, furono arrestati poco dopo il colpo dalla polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati