Omicidio a Bronte, il sindaco: "Sconfitta di tutta la città"

Firrarello dopo l'uccisione del tredicenne: "Il lavoro per aggregare i giovani, svolto in tutti questi anni, evidentemente non è stato sufficiente"

BRONTE. "Quello che è accaduto é una sconfitta generale della città di Bronte. Evidentemente il lavoro per aggregare i giovani, svolto in tutti questi anni, non è stato sufficiente". Lo ha affermato il sindaco di Bronte e senatore del Pdl, Pino Firrarello, commentando l'omicidio del tredicenne la notte scorsa a Bronte.    
Firrarello si è detto "molto dispiaciuto" e ha invitato i genitori ad essere "sempre più vigili nei confronti dei loro figli".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati